Blog dell' Alto Garda
bracciali pandora
bracciali pandora

Bracciali i gioielli più amati

I bracciali sono da sempre tra i gioielli più amati, gioielli che spesso vengono scelti come compagni per la vita. Sono numerose infatti le persone che decidono di non togliersi più un bracciale a cui sono particolarmente affezionati, magari perché sono in grado di emanare un ricordo particolarmente importante o perché sono stati un regalo di una persona a cui si vuole particolarmente bene. Può anche capitare che si tratti di un gioiello di famiglia ovviamente, tramandato di generazione in generazione, di un gioiello che ha quindi la capacità di raccontare una lunga storia e di donare vibrazioni davvero intense. I bracciali come per gli anelli o orologi, se in argento, devono comunque essere usati e trattati con molta cura e spesso puliti con dedizione attraverso semplici procedure, come quelle ad esempio presenti in questo utile articolo che spiega bene e con approfondimenti come come pulire l’argento.

Ancora oggi a quanto pare i bracciali sono i gioielli più venduti nelle gioiellerie, basti citare il successo dei bracciali pandora. Vi basterà affacciarvi ad una vetrina per rendervi conto di quanto questo sia vero e di quanti modelli diversi di bracciali esistano. C’è qualche differenza rispetto al passato? Dobbiamo ammettere che nonostante le mode siano cambiate e con esse anche i nostri gusti, i bracciali più classici continuano ad avere un grande successo: le classiche catene in oro, i bracciali con piccoli pendenti, i bracciali con inserti in corallo e, ultimo ma non per questo meno importante, il bracciale tennis tempestato di diamanti. Dobbiamo però ricordare anche una nuova generazione di bracciali che sta riscuotendo un successo altrettanto intenso: quelli che possono essere personalizzati.

Si acquista in pratica solo la base del bracciale per poi andare ad arricchirla con pendenti e charms di varia tipologia. Ad ogni evento della vita si aggiunge così un dettaglio al proprio bracciale che diventa lo specchio della propria esistenza e del proprio modo di essere, un modo per raccontare agli altri di sé e per avere sempre a portata di mano le proprie più belle emozioni. Il bracciale risulta così originale, magari non unico al mondo, ma comunque in grado di parlare di sé. Ed è proprio questa la caratteristica che ha decretato il successo di questi gioielli, perché con le altre realizzazioni orafe è spesso impossibile dare spazio alla propria personalità.

C’è un altro dettaglio che è cambiato molto con il passare degli anni: le vetrine delle gioiellerie mostrano anche numerosi bracciali da uomo. Gli uomini hanno iniziato ad apprezzare questo gioiello quando si sono resi conto che non è appariscente e che, anzi, riesce a passare piuttosto inosservato. Nel settore maschile i bracciali si vestono di combinazioni stravaganti: oro e argento infatti vanno a braccetto con la pelle, con la pietra, con il legno e persino con la ceramica.

I bracciali sono diventati un vero e proprio must have anche tra i ragazzi e i bambini che sentono di avere la possibilità attraverso un gioiello di questa tipologia di esprimere il loro mondo interiore. Ovviamente per loro sono disponibili delle versioni molto sottili e leggere, resistenti anche gli urti più violenti in modo che il bracciale non si rompa durante i giochi e carichi di colore e di allegria. Sono davvero in grado di rispecchiare il mondo dell’infanzia e dell’adolescenza e i genitori sono sempre più propensi quindi ad offrirli in dono ai loro figli nel caso di eventi speciali come un compleanno importante, la comunione, la cresima o il raggiungimento di un obiettivo scolastico.

Un settore insomma quello dei bracciali che sta cambiando molto con il passare del tempo, ma che a quanto pare non ha alcuna intenzione di riscuotere un successo minore rispetto al passato, anzi.